La tutela del risparmio come difesa sociale

14 OTTOBRE 2022 | ORE 15.30-18.00
AUDITORIUM SAN DOMENICO, FOLIGNO

Secondo l’impostazione di questa storica iniziativa di Nemetria, l’esame della materia supera gli aspetti strettamente etici ed economici, che vanno tenuti comunque presenti, e chiede ai relatori di concentrarsi sugli effetti sociali della mancata protezione del risparmio “in tutte le sue forme”, un valore che ha ricevuto dignità costituzionale per la Repubblica italiana.

In un sistema che presenta un saggio demografico tuttora calante, un regime pensionistico oneroso per il bilancio dello Stato, una disoccupazione preoccupante, un livello e un andamento salariale oggetto di insoddisfazioni, una distribuzione del reddito che la tassazione e la spesa non sono capaci di correggere, la tutela del risparmio in essere e l’incoraggiamento per quello in via di formazione diviene un obiettivo sociale prioritario. Siamo in una fase di transizione da un Welfare State generoso sul piano programmatico a un Individual Welfare che richiede un maggiore impegno da parte del cittadino, investendo i nuclei familiari.

La ricerca di una risposta al problema che eviti di restare impigliata nella classica formula protettiva delle strette monetarie o fiscali, sempre più impraticabili senza pagare costi elevati in termini di crescita reale e benessere, è lo scopo di questo Convegno, come pure un obiettivo ineludibile della politica.

Paolo Savona
Presidente Comitato Scientifico